Condizioni di Recesso

CONDIZIONI DI RECESSO

ex art. 52 e ss. del codice del consumo (d.lgs. 206/2005)

1. - Diritto di recesso

1.1 Ai sensi dell’art. 52 del Codice del Consumo (D.Lgs. 206/2005) e fatte salve le esclusioni di cui all’art. 59 del medesimo Codice, il Cliente ha diritto di recedere senza alcuna penalità, senza specificarne il motivo e senza dover sostenere costi diversi da quelli previsti all’art. 9.5 delle presenti Condizioni, entro il termine di 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui il Cliente o un terzo, diverso dal vettore e designato dal Cliente, acquisisce il possesso fisico del pacco contenente la merce ordinata o, nel caso di acquisto di beni multipli ordinati dall’Acquirente in un solo ordine e consegnati separatamente, dall’acquisizione del possesso fisico dell’ultimo bene. 

1.2 A sensi dell’art. 52, co. 2, lett. a) della D.LGS. 206/2005, nel caso di acquisto di un servizio, il diritto di recesso dovrà essere esercitato dall’Acquirente entro il termine di 14 (quattordici) giorni decorrenti dalla data di conclusione del contratto, a condizione che la prestazione di tale servizio non sia ancora iniziata. Il Voucher Trattamenti dovrà essere inteso come servizio ai sensi della presente clausola. 

1.3 Nel caso di contratti per la consegna periodica di beni durante un determinato periodo di tempo, il diritto di recesso dovrà essere esercitato nel termine di 14 (quattordici) giorni decorrenti dal giorni in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisce il possesso fisico del primo bene – art. 52, co. 2, lett. b) punto 3 della D.LGS. 206/2005. 

1.4 il diritto di recesso è escluso relativamente alle ipotesi di cui all’art. 59 del Cod. del Consumo e, in particolare, con riferimento all’acquisto di beni chiaramente personalizzati o alla fornitura di beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici e connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna. 

2. - Modalità di comunicazione della volontà di recedere 

2.1 Per esercitare il diritto di recesso, il Cliente è tenuto a informare Factoryspa S.r.l, via  Veneto, 36, 24041 Brembate BG  e-mail info@factoryspa.it della sua decisione di recedere dal contratto tramite una dichiarazione esplicita (ad esempio lettera inviata per posta, telefax o posta elettronica). A tal fine può utilizzare il modulo tipo di recesso previsto dall’Allegato I parte B al D.Lgs. 21-2-2014 n. 21, con il seguente contenuto: 

Destinatario: _________________, via ________________ n. __, __cap__ _______________ (__), e-mail pec: _____________________________ peo: _________________________________

Con la presente, il sottoscritto __________ notifica il recesso dal contratto di acquisto dei seguenti beni: [inserire una descrizione dei prodotti acquistati], ordinati il _________ (oppure ricevuti il __________)

Nome, Cognome, Indirizzo del Cliente del consumatore(i)

Firma del Cliente (solo se il modulo è notificato in versione cartacea)

Data

2.2 Per rispettare il termine di recesso di cui all’art. 9.1 delle presenti Condizioni, è sufficiente che il Cliente invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo stesso – art. 54, co. 2 D.LGS. 206/2005. 

 

 

3. - Modalità di esercizio del diritto di recesso

3.1 Restituzione per posta o in negozio

Nel caso di recesso, esercitato ai sensi dell’art. 9.1 e seguenti, l’Acquirente potrà restituire i prodotti ordinati alternativamente consegnandoli in uno qualsiasi dei punti vendita del Venditore, ovvero inviandoli per posta all’indirizzo Factoryspa S.r.l, via  Veneto, 36, 24041 Brembate BG , senza indebito ritardo e in ogni caso entro 14 (quattordici) giorni dalla data in cui ha comunicato al Venditore la sua decisione di recedere dal contratto – art. 57, co. 1 D.LGS. 206/2005.

3.2 Il termine suddetto è ritenuto rispettato se il Cliente rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di 14 (quattordici) giorni dalla data in cui ha comunicato al Venditore la sua decisione di recedere dal contratto. 

3.3 Scambio in negozio

È fatta salva per l’Acquirente la possibilità di scambiare - sempre nei termini indicati dall’art. 9.1 ed entro 14 giorni dalla data in cui ha comunicato al Venditore la sua decisione di recedere dal contratto – i prodotti acquistati sul sito internet www.factoryspa.it con altri prodotti venduti nei negozi del Venditore al prezzo applicato nel punto vendita al momento dello scambio che dovrà ivi avvenire. 

4. - Conseguenze del diritto di recesso 

4.1 Se il Cliente recede dal presente contratto, gli saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha effettuato a favore del Venditore, compresi i costi di consegna (fatta eccezione per i costi supplementari derivanti dalla scelta da parte dell’Acquirente di una modalità di consegna diversa dal mezzo di spedizione meno costoso offerto dal Venditore ai sensi dell’art. 56 co.2 della predetta Legge), senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui il Venditore è stato informato della decisione di recedere dal presente contratto. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal Cliente per la transazione iniziale. In ogni caso, il Cliente non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso. 

4.2 È fatta salva la facoltà per il Venditore di trattenere ogni somma finché non abbia ricevuto i beni oppure finché il Cliente non abbia dimostrato di aver rispedito i beni, a seconda di quale situazione si verifichi per prima – art. 56 D.LGS. 206/2005 

5. - Costi a carico del Cliente
5.1 Resta a carico dell’Acquirente il costo diretto della restituzione dei beni, ossia le spese di spedizione e ogni altra spesa connessa così come previsto ex art. 57 D.LGS. 206/2005. 

 

6. - Condizioni generali applicabili a qualsiasi modalità di restituzione (restituzione in negozio o per posta)

6.1 I prodotti devono essere restituiti al Venditore nella loro sostanziale integrità, con la loro confezione originaria, gli accessori, le istruzioni per l’uso e quant’altro con essi fornito. 

6.2 Il Cliente è responsabile della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione dei beni diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni – art.57, co.2 D.LGS. 206/2005.

6.3 Il Venditore accetta solo pacchi o raccomandate indirizzati correttamente e non accetta - in nessun caso - pacchi con spedizione a carico del destinatario. 

6.4 Qualsiasi rischio connesso alla restituzione dei prodotti sarà esclusivamente a carico dell’Acquirente.